Vimodrone

Tassa rifiuti box, eventuale esclusione per inaccessibilità dimostrata dal contribuente

Pubblicata il 23/01/2017
Dal 23/01/2017 al 23/06/2017

La tassa sui rifiuti è applicata sui locali destinati a box/autorimessa, anche se destinati alla vendita (fabbricati “merce”),  salvo che il contribuente non dimostri che siano INACCESSIBILI. Tale principio è stato ribadito dall'ordinanza n. 17623/2016 del 5 settembre 2016 della Corte di Cassazione che ha confermato l'orientamento già consolidato in materia. L’eventuale esclusione deve essere provata dal contribuente nella denuncia di iscrizione o di variazione. L’inaccessibilità può essere dimostrata, ad esempio, dalla presenza di una parete in muratura in luogo della porta di accesso oppure dalla certificazione di inagibilità rilasciata dall’organo competente.
Per ulteriori informazioni, rivolgersi all’ufficio tributi:
 

                                                                                                          Enrico Pintaldi (tessera Odg prof. n. 80230)
  
 



                                                                                                   
  
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Corte-di-Cassazione-Sez-VI-Ordinanza-05092016-n-17623.pdf 338.22 KB

Categorie tributi

Facebook Google+ Twitter